BASTA MISTIFICAZIONE SULL’INFLAZIONE. SI DICA LA VERITA’ AI CITTADINI CHE PERALTRO CONOSCONO E SUBISCONO

Ecco i ricarichi, sia in generale che in alcune esemplificazioni molto importanti della spesa quotidiana delle famiglie che hanno colpito e colpiranno i cittadini. Altro che toni enfatici, o addirittura vere e proprie mistificazioni che vengono pubblicizzate in queste settimane. Altro che riduzione dell’inflazione! Quella che diminuisce è la curva incrementale dell’inflazione. Ancora una volta, dobbiamo ribadire che i tassi di inflazione si sommano (dal 2022: 8,1% + 5,7% + previsione 3,0% pari a + 16,8%) se si vuole dire la verità di quello che è avvenuto e purtroppo avverrà incidendo negativamente sul potere di acquisto delle famiglie. Peggiore qualità della vita e contrazione dei consumi in volume (altro che in aumento!) con conseguenze sull’intero sviluppo della nostra economia, in mancanza di seri interventi sulla politica socioeconomica del Paese– sostiene Rosario Trefiletti Presidente C.C.I.

AUMENTI ANNUI in €2022 2023 2024
previsione
AUMENTI
SUL 2021
STANGATA GENERALE2.5111.760 930 5.201
DI CUI AGROALIMENTARE  782   511 320 1.613
DI CUI PANE   60    25  11      96
DI CUI PASTA  170    55  15   240