QUALCHE CONSIGLIO SULL’USO DEL TELEFONINO

Già pubblicato sull’Eco di San Gabriele

Oggi parliamo di uno strumento che abbiamo praticamente tutti, qualcuno ne ha anche più di uno e che serve non solo a comunicare,  ma ora con il prorompente sviluppo delle nuove tecnologie riesce a fornire  tante altre cose nel campo della informazione e della comunicazione. E’ uno strumento formidabile che ci aiuta con grande utilità in tante occasioni ma, attenzione,  può diventare  pernicioso se ne acquisiamo una totale dipendenza in ogni momento libero della nostra giornata. Premettiamo che nel darvi qualche consiglio in questo campo eviteremo di affrontare le tematiche relativamente a eventuali ricadute sanitarie in tema di elettrosmog o di onde  in vicinanza ad apparati anatomici del nostro corpo:  è questione troppo seria ed ancora priva  di certezze scientifiche ogni considerazione attorno a tali questioni. No, i nostri consigli verteranno su un miglior utilizzo e possibilmente un maggior risparmio per questo importante servizio.                                                               Innanzitutto l’acquisto dell’apparecchio che dipende dalle vostre esigenze e che comunque,  il più delle volte,  risulta più conveniente prenderlo associato ad un abbonamento presso i vari Gestori Telefonici.                                                                                     Se non si hanno grandi esigenze, ad esempio per fare solo chiamate e inviare messaggi, scegliete senz’altro un telefono classico, costa molto poco,  ( il più delle volte lo regalano insieme all’abbonamento ) sono molto più resistenti alla rottura per caduta e alcuni hanno grandi tastiere utili ad una migliore lettura delle funzioni.                  Per la scelta del Gestore e del relativo abbonamento,  grazie alla grande concorrenza che si è dispiegata in questi ultimi anni in questo settore,  avete davanti a voi una serie vastissima di servizi e tariffe. Qui tuttavia non devono solo entrare in gioco le vostre esigenze, certo sempre prioritarie, ma anche informazioni e consigli soprattutto da chi se ne intende ovviamente, ma anche da parenti, amici e conoscenti poiché qui non solo sono in gioco prezzi e tariffe ma anche la qualità del servizio in termini di ricezione e comunicazione. Ed allora oltre a confrontare i costi, per risparmiare, chiedete a chi sa o conosce per esperienza quale Gestore ha più campo nei pressi della vostra abitazione, chi ha maggiore trasmissività e ricezione,  poichè a volte paghi di meno ( ti sembra ) ma la linea di quel Gestore ti cade otto volte nel giro di una telefonata, mostrando così una pessima qualità del servizio.                                       Una volta fatta la scelta poi, state molto attenti: primo alla coerenza e al rispetto dei paletti quantitativi di consumo codificati nel vostro abbonamento e secondo, ancor più importante e purtroppo causata dalla metodologia di utilizzo, tramite tocco delle dita sullo schermo,  a cadere in truffe e raggiri con l’acquisizione di “ servizi non richiesti “. In ambedue i casi i vostri costi esploderebbero in maniera vertiginoso. Quindi, controllate sempre questi due aspetti anche attraverso l’aiuto dei centralini di servizio dei vostri Gestori,  senza essere su ciò sbadati o superficiali. Inoltre utilizzate al massimo, per risparmiare,  ogni collegamento wi-fi possibile in ogni luogo, dove ciò sia possibile, richiedendo senza timidezza alcuna la parola d’ordine necessaria al collegamento.                                                                                                                                    Ora qualche consiglio comportamentale di come atteggiarsi nel comunicare senza recare possibilmente fastidio al prossimo, anche se saremo un po’ noiosi e saccenti.       Non pensiate, dato che vedete un telefono di piccole dimensioni che la voce trasmessa sia piccola, non è così:  quindi non urlate  la vostra conversazione soprattutto quando siete in ambienti chiusi ed  affollati come un mezzo pubblico, un treno, un ristorante o altro ancora. Sappiate che oltre alla voce altisonante risulta fastidioso ascoltare i fatti degli altri, sempre e comunque.                                                           Quando siete in compagnia o al ristorante oltre a togliere la suoneria, riponete in tasca l’apparecchio,  cercate di conversare una volta tanto. E’ francamente disdicevole continuare a guardare il display anziché il viso del vostro o vostri interlocutori.                                                                                                                                         Quando guidate un auto, per carità, sappiate che esistono norme che ne vietano l’utilizzo  ma non rischiate inutilmente la vostra o l’altrui vita, trasgredendole.                                                                                    E  quando camminate, evitate quello che sembra diventata l’ultima ed incredibile moda di camminare con lo sguardo fisso sul telefono come se fosse un indicatore stradale. Anche qui, vi farete prima o poi male,  incespicando ma peggio, poiché di male ne potreste fare ad altri, come già più volte avvenuto sgambettandoli, inavvertitamente certo, ma risultando  molto pericoloso quando ciò avviene nell’attraversamento delle strisce pedonali.                                                                                                                                       Insomma, poche cose come consigli ma quello che vorremmo si evitasse con queste indicazioni è che questo formidabile strumento non si trasformi sempre di più da servizio per le vostre esigenze ma un dispotico  padrone foriero di scelte e di comportamenti  peggiori.                                          

17 pensieri riguardo “QUALCHE CONSIGLIO SULL’USO DEL TELEFONINO

  • Settembre 8, 2019 in 9:43 am
    Permalink

    Great line up. We will be linking to this great article on our site. Keep up the good writing.

  • Settembre 15, 2019 in 2:35 pm
    Permalink

    Great V I should certainly pronounce, impressed with your site. I had no trouble navigating through all tabs and related information ended up being truly simple to do to access. I recently found what I hoped for before you know it in the least. Reasonably unusual. Is likely to appreciate it for those who add forums or anything, site theme . a tones way for your customer to communicate. Nice task..

  • Settembre 17, 2019 in 10:37 am
    Permalink

    I just want to tell you that I’m beginner to weblog and truly savored you’re blog. Probably I’m going to bookmark your blog . You amazingly come with incredible stories. Thanks for sharing with us your web site.

  • Settembre 24, 2019 in 6:30 am
    Permalink

    An fascinating dialogue is value comment. I think that you should write more on this subject, it may not be a taboo subject but typically people are not sufficient to talk on such topics. To the next. Cheers

  • Settembre 28, 2019 in 12:42 pm
    Permalink

    I’ve been surfing online more than three hours today, but I by no means found any interesting article like yours. It¡¦s pretty worth sufficient for me. Personally, if all site owners and bloggers made excellent content material as you probably did, the net might be much more useful than ever before.

  • Settembre 28, 2019 in 8:05 pm
    Permalink

    I believe you have remarked some very interesting details , thanks for the post.

  • Settembre 28, 2019 in 8:33 pm
    Permalink

    I went over this site and I believe you have a lot of good info, saved to favorites (:.

  • Settembre 28, 2019 in 10:28 pm
    Permalink

    This is really interesting, You’re a very skilled blogger. I have joined your feed and look forward to seeking more of your great post. Also, I’ve shared your web site in my social networks!

  • Settembre 28, 2019 in 11:07 pm
    Permalink

    You could definitely see your expertise in the paintings you write. The sector hopes for even more passionate writers such as you who are not afraid to say how they believe. Always go after your heart. “Faith in the ability of a leader is of slight service unless it be united with faith in his justice.” by George Goethals.

  • Settembre 29, 2019 in 7:29 am
    Permalink

    I went over this web site and I conceive you have a lot of excellent info, saved to fav (:.

  • Settembre 29, 2019 in 7:44 am
    Permalink

    Simply wanna say that this is extremely helpful, Thanks for taking your time to write this.

  • Settembre 29, 2019 in 7:56 am
    Permalink

    This is really interesting, You’re a very skilled blogger. I have joined your rss feed and look forward to seeking more of your magnificent post. Also, I’ve shared your web site in my social networks!

  • Settembre 29, 2019 in 5:10 pm
    Permalink

    Good ¡V I should definitely pronounce, impressed with your site. I had no trouble navigating through all tabs as well as related information ended up being truly simple to do to access. I recently found what I hoped for before you know it at all. Reasonably unusual. Is likely to appreciate it for those who add forums or something, site theme . a tones way for your client to communicate. Nice task..

  • Settembre 29, 2019 in 5:39 pm
    Permalink

    I’ll immediately grasp your rss feed as I can’t find your e-mail subscription hyperlink or e-newsletter service. Do you have any? Kindly let me understand in order that I may just subscribe. Thanks.

  • Settembre 29, 2019 in 9:51 pm
    Permalink

    I am very happy to read this. This is the kind of manual that needs to be given and not the random misinformation that’s at the other blogs. Appreciate your sharing this best doc.

  • Settembre 29, 2019 in 10:12 pm
    Permalink

    I really appreciate this post. I have been looking everywhere for this! Thank goodness I found it on Bing. You’ve made my day! Thx again!

  • Settembre 29, 2019 in 10:14 pm
    Permalink

    Hello there, I discovered your website by means of Google whilst looking for a comparable subject, your web site came up, it seems to be great. I’ve bookmarked it in my google bookmarks.

Lascia un commento