ACQUA: NO ALLA PIÙ GRANDE PRIVATIZZAZIONE D’EUROPA

IL CD DECRETO CRESCITA ALL’ART. 24 LIQUIDA L’EIPLI (ENTE PER LO SVILUPPO DELL’IRRIGAZIONE E LA
TRASFORMAZIONE FONDIARIA IN PUGLIA, LUCANIA E IRPINIA) E IMPONE LA COSTITUZIONE DI UNA SPA CHE SI
SOSTITUISCA NELLE FUNZIONI. È LA PRIVATIZZAZIONE DELLE FONTI DEL CENTRO SUD ITALIA, LA PIÙ GRANDE
PRIVATIZZAZIONE DELL’ACQUA D’EUROPA.
NEL 1947 NASCEVA L’EIPLI. LA PRIMA PIETRA FU POSATA DAL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO ALCIDE DE GASPERI CHE
DIEDE IL VIA AD OPERE (DIGHE, INVASI, GRANDI ADDUTTORI, TRAVERSE) SOSTENUTE CON I FONDI DELLA CASSA DEL
MEZZOGIORNO. NEL CORSO DEI DECENNI SUCCESSIVI L’EIPLI HA GARANTITO L’ACQUA DA BERE E PER COLTIVARE ALLE
REGIONI DEL MEZZOGIORNO.
NEL 2011 A SEI MESI DI DISTANZA DAL REFERENDUM SULL’ACQUA, IL GOVERNO MONTI DICHIARA L’EIPLI ENTE INUTILE.
IL GOVERNO GENTILONI CON L’ULTIMA FINANZIARI AL COMMA 905 NE DISPONEVA LA PRIVATIZZAZIONE.
IL CD DECRETO CRESCITA ALL’ARTICOLO 24 CONCLUDE IL PROCESSO, PONE IN LIQUIDAZIONE L’EIPLI E DISPONE LA
COSTITUZIONE DELLA SPA A CAPITALE PUBBLICO.
LE MULTINAZIONALI SONO GIÀ ENTRATE NELLA GESTIONE DI PARTE DELLE FONTI REGIONALI PRENDENDONE IL CONTROLLO.
HANNO PRODOTTO DISASTRI, RETI COLABRODO E GRANDE PROFITTO PER GLI AZIONISTI A DETRIMENTO DEI CITTADINI
ITALIANI. ORA IL GOVERNO PUNTA AD AFFIDARGLI TUTTE LE FONTI DEL CENTRO SUD, PER POI CREARE UN GESTORE UNICO
PRIVATO PER L’INTERO CENTRO SUD. LA SCELTA DI USARE IL DECRETO D’URGENZA PER AFFRONTARE UNA VICENDA CHE
IMPONE RIFLESSIONE, PARTECIPAZIONE E STUDIO, HA LA FINALITÀ TECNICA DI ACCELERARE I TEMPI ED EVITARE OSTACOLI
ALLA PRIVATIZZAZIONE.
CI
APPELLIAMO
AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA, AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI, AL PRESIDENTE DELLA CAMERA, AL
PRESIDENTE DEL SENATO E TUTTI I PARLAMENTARI, AFFINCHÉ ESPUNGANO L’ART. 24 DAL CD DECRETO CRESCITA E
AVVIINO I LAVORI PER LA DEFINIZIONE E L’APPROVAZIONE DI UNA NORMA ORDINARIA, CHE NEL RISPETTO DELLA VOLONTÀ
ESPRESSA DAGLI ITALIANI COL REFERENDUM DEL 2011 GARANTISCA LA GESTIONE PUBBLICA DELLE FONTI D’ACQUA

5 pensieri riguardo “ACQUA: NO ALLA PIÙ GRANDE PRIVATIZZAZIONE D’EUROPA

  • Settembre 17, 2019 in 2:10 pm
    Permalink

    I just want to say I’m newbie to blogging and site-building and honestly savored you’re web-site. Most likely I’m planning to bookmark your site . You amazingly have incredible well written articles. Many thanks for revealing your website.

  • Settembre 23, 2019 in 12:55 pm
    Permalink

    It is really a nice and useful piece of info. I’m glad that you shared this helpful info with us. Please stay us up to date like this. Thank you for sharing.

  • Settembre 28, 2019 in 4:19 pm
    Permalink

    hey there and thank you for your info – I’ve certainly picked up something new from right here. I did however expertise a few technical issues using this website, since I experienced to reload the website lots of times previous to I could get it to load properly. I had been wondering if your web host is OK? Not that I’m complaining, but sluggish loading instances times will sometimes affect your placement in google and can damage your high-quality score if ads and marketing with Adwords. Well I’m adding this RSS to my e-mail and could look out for a lot more of your respective intriguing content. Ensure that you update this again soon..

  • Settembre 29, 2019 in 10:53 am
    Permalink

    Excellent beat ! I wish to apprentice while you amend your website, how can i subscribe for a blog site? The account aided me a acceptable deal. I had been a little bit acquainted of this your broadcast offered bright clear concept

  • Settembre 29, 2019 in 11:43 pm
    Permalink

    I loved as much as you’ll receive carried out right here. The sketch is tasteful, your authored material stylish. nonetheless, you command get got an nervousness over that you wish be delivering the following. unwell unquestionably come further formerly again as exactly the same nearly a lot often inside case you shield this hike.

Lascia un commento